Tappa 14 – Manoppello San Martino sulla Maruccina

Lunghezza: 22 km – Dislivello salita: 1060 m – Dislivello discesa: 850 m

Visualizza a schermo intero

COSA VEDERE

Castelmenardo, Abbazia di San Liberatore a Majella, Valle dell’Alento, Torre del Polegro, centro storico di Pretoro, mulini rupestri di Pretoro, museo delle ceramiche di Rapino, grotta della neve di San Martino sulla Marrucina.

BREVE DESCRIZIONE DEL PERCORSO

Partenza dal Santuario del Volto Santo di Manoppello da cui attraverso una sterrata prima, sentiero poi ed in fine asfalto si raggiunge l’Abbazia di San Liberatore a Majella che merita assolutamente una visita. Attraversata la fresca e pittoresca valle dell’Alento la si risale con un impervio sentiero fino alla torre del Polegro da dove è possibile ammirare un vertiginoso panorama sulla valle. Dalla torre si prosegue su comoda carrareccia fino a Pretoro dove oltrepassato il centro storico si scende nella Valle del Foro dove sono visibili caratteristici mulini ricavati dalla roccia. Usciti dalla Valle di procede verso il comune di Rapino dal quale tramite una carrareccia prima e ripida salita finale asfaltata poi di giunge nella cittadina di San Martino sulla Marrucina dove termina la tappa.